Lunedì, 25 Gennaio 2021 14:49

Come ottimizzare un sito web per la ricerca vocale

Come ottimizzare un sito web per la ricerca vocale

Utilizzo del linguaggio semantico.

La ricerca vocale (voice search), è un nuovo tipo di interazione uomo-macchina che permette alle macchine di rispondere alle domande poste dalle persone a voce. La ricerca vocale analizza una stringa di parole e risponde con frasi che mimano il linguaggio naturale.
Oggi la ricerca vocale è integrata in molti dispositivi come gli smartphone, gli home assistant come Amazon Echo e Google Home, e nelle automobili che supportano gli agenti intelligenti.
Oggi questa tecnologia ha quattro player principali:

  • Amazon, il cui prodotto, Alexa Voice Search, si basa sul motore di ricerca Bing
  • Apple, il cui prodotto, Siri, si basa ora su Google, dopo aver fatto a lungo affidamento su Bing
  • Google, il cui prodotto, Google Voice Search, ovviamente si appoggia ad algoritmi proprietari
  • Windows, il cui prodotto, Cortana, si basa sul motore di ricerca Bing – che infatti è di Microsoft

La tecnologia della ricerca vocale si sta sviluppando molto rapidamente e potrebbe cambiare il modo in cui interagiamo con i motori di ricerca e avere anche un impatto sui loro algoritmi. Quando un utente fa una ricerca vocale, in genere ha bisogno di una risposta rapida, che possibilmente gli offra qualche indicazione pratica: ecco perché, quando possibile, gli agenti intelligenti tentano di offrire una risposta rapida, senza passare dai siti web. L’aspetto positivo della questione è che se hai contenuti ricchi e strutturati, i tuoi articoli e le tue pagine potrebbero comparire nella forma di risposte istantanee da parte degli agenti intelligenti, dando una spinta al CTR della pagina.

I contenuti strutturati sono la chiave.

Con il markup semantico puoi fornire agli agenti intelligenti informazioni inequivocabili leggibili come dati, che possono essere usati in modo da rispondere a domande molto specifiche. Maggiori sono i dettagli che connotano il contenuto, minore è l’ambiguità per i motori di ricerca. E poiché i dati possono essere collegati con altre affidabili fonti di linked data sul web, una grande quantità di informazioni coerenti contribuisce a validarne i contenuti.
In altre parole, quando i contenuti del sito web sono organizzati con la marcatura schema.org, le macchine hanno la possibilità di leggerli e contestualizzarli, in modo che possano suggerire le tue pagine e i tuoi articoli al lettore giusto e nel momento giusto. È proprio questo lo scopo del web semantico: essere comprensibili dalle macchine per rendere la comunicazione con le persone più efficace.
Vuoi verificare se il tuo sito web è ottimizzato per la ricerca vocale? Contattaci per una verifica gratuita

Letto 260 volte