Mercoledì, 16 Dicembre 2020 15:39

Google conferma: le principali piattaforme hackerate

Google conferma: le principali piattaforme hackerate

Alcuni servizi Google sembrano essere tornati online dopo aver affrontato una grave interruzione lunedì.
Gli utenti di tutto il mondo hanno segnalato di aver riscontrato problemi con Gmail, YouTube, Docs, Maps e altri servizi Google.

Secondo DownDetector, che tiene traccia di problemi e interruzioni in tempo reale con tutti i tipi di servizi, i problemi sono iniziati intorno alle 11:56 GMT.

Sebbene l'entità della rara interruzione su Google sia sconosciuta, diversi utenti in India, Stati Uniti, Giappone e Europa hanno segnalato di dover affrontare problemi di accesso ai servizi ospitati dalla società tecnologica.
Molte persone hanno utilizzato Twitter per condividere screenshot dopo essere state reindirizzate a pagine di errore durante il tentativo di accesso ai servizi di Google.
Secondo DownDetector, il 52% delle persone ha riferito di avere problemi a guardare i video su YouTube.

• Il 78% delle persone ha riferito di avere problemi di accesso ai propri account Gmail,
• l'88% delle persone ha riferito di aver riscontrato problemi di accesso a Google.

• L'89% delle persone ha riferito che la propria app Google Drive non veniva caricata.

• Il 49% delle persone ha riferito di avere problemi a partecipare alle riunioni tramite Google Meet, mentre il 33% non è riuscito ad accedere.

YouTube mostrava un messaggio di errore che diceva "Qualcosa è andato storto", insieme all'immagine di una scimmia che impugnava un martello.
Il team di YouTube ha twittato: "Siamo consapevoli che molti di voi stanno riscontrando problemi di accesso a YouTube in questo momento: il nostro team è a conoscenza e sta esaminando il problema. Ti aggiorneremo qui non appena avremo altre notizie".
Il sito web è ora di nuovo online.

Letto 272 volte