Mercoledì, 08 Luglio 2020 15:26

L’aggiornamento di Windows 10 maggio 2020: un disastro.

L’aggiornamento di Windows 10 maggio 2020: un disastro.

Windows 10 sembra causare ancora problemi.  Questa volta le difficoltà si riferiscono all'installazione dell'aggiornamento di Maggio 2020, che si è rivelato problematico per gli utenti che tentano di eseguire installazioni manuali tramite Windows Update. E peggio ancora, Microsoft non fornisce una spiegazione ufficiale sulla natura del problema.

Il problema è stato segnalato da molti utenti nella sezione Risposte Windows delle pagine della Community Microsoft, così come nel forum tecnico Super User, con Bleeping Computer e Techdows che stanno esaminando il problema (tramite TechRadar).

Ciò che rende questo particolare errore molto frustrante, è il seguente messaggio:

"Le impostazioni del tuo PC non sono ancora supportate su questa versione di Windows 10. Microsoft sta lavorando per supportare presto le tue impostazioni.
Non è necessaria alcuna azione. Windows Update offrirà automaticamente questa versione di Windows 10 quando queste impostazioni sono supportate. "

Sentirsi dire che non c'è nulla di sbagliato è qualcosa di confortante. Allo stesso modo, non poter fare nulla per risolvere il problema o anche avere un'idea delle impostazioni a cui si riferisce l'errore è molto utile.

Una possibile soluzione

Una potenziale risposta, individuata da Techdows, viene da Jenny Feng, un dipendente Microsoft che ha scoperto che la soluzione potrebbe risiedere in un problema di driver.
La sua soluzione suggerita è di aggiornare prima i driver hardware, quindi andare su: Impostazioni> Sicurezza di Windows> Sicurezza dispositivo> Dettagli di isolamento del core. Da lì, è necessario selezionare l'opzione "Disabilita isolamento core". Questa operazione sembra avere un buon tasso di successo ma non funziona per tutti:  il feedback positivo è basato su ciò che gli utenti hanno scritto dopo aver provato il metodo, ma potrebbe valere la pena tentare solo se si ha davvero necessità di installare l'aggiornamento.

L'altra potenziale opzione è quella di installare l'aggiornamento con il PC disconnesso da Internet. Questo viene fatto scaricando prima il file ISO che contiene l'aggiornamento, quindi riavviando il PC offline ed eseguendo l'aggiornamento da lì. Tuttavia, i dipendenti Microsoft hanno avvertito gli utenti del forum di non farlo, probabilmente perché si può bloccare il device se l'aggiornamento rileva un errore diverso e non è possibile risolverlo. Come al solito, la soluzione migliore a questo problema è aspettare. Potrebbe volerci un po' di tempo perchè Microsoft risponda in merito, ma alla fine dovrebbe risolvere il problema.  

fonte : Tom's Hardware

Letto 440 volte