Venerdì, 01 Settembre 2017 14:04

Conosci le pagine super veloci AMP di Google?

Come sappiamo Google premia nei risultati di ricerca le pagine mobile friendly, dato che questo tipo di navigazione ha ormai superato quella dai desktop. 

Ora, attraverso il progetto  Accelerated Mobile Pages,  o AMP project, premia anche le  pagine più snelle e veloci nel caricamento e quindi maggiormente fruibili dai dispositivi mobili con una migliore indicizzazione.
Una pagina lenta nel caricamento non è infatti piacevole da consultare e richiede un elevato utilizzo di traffico dati che, nel caso della navigazione da mobile, potrebbe essere limitata. L’utente, quindi, molto probabilmente, abbandonerà un sito web pesante a favore di un altro leggero e veloce.

Le pagine AMP, grazie ad un linguaggio cross-platform, un sistema  che funziona indipendentemente dal modello di smartphone o tablet, rendono il caricamento delle pagine web su dispositivi mobili quasi istantaneo, fornendo contenuti privi di elementi che ne possano appesantire la navigazione.
A parità di connessione, una pagina in formato AMP può essere caricata fino a 4 volte più velocemente rispetto alla corrispondente versione normale. Inoltre la visualizzazione dei contenuti diventa omogenea su tutti i dispositivi mobile. Tutto ciò si traduce in vantaggi concreti per l’utente che, a prescindere dal dispositivo che sta utilizzando e dalle sue prestazioni, riuscirà a navigare sempre in maniera più snella ed immediata.

I risultati AMP proposti da Google per una ricerca da mobile si trovano in primo piano rispetto ad altre pagine e vengono visualizzati con un carosello sfogliabile con uno “swipe”. Inoltre si può passare alla notizia precedente o successiva sempre tramite uno “swipe”, come gli Instant Articles di Facebook. Se volete rendere il vostro sito più veloce e sfruttare tutti i vantaggi delle Pagine AMP, anche in termini di SEO e indicizzazione