Nuova ondata del virus CRYPTOLOCKER: cosa fare?

Giovedì, 04 Febbraio 2016 08:47

E' in atto una nuova ondata di e-mail con mittenti diversi, (Istituti, Enti, gestori telefonici, fornitori di servizi...) contenenti link e allegati che una volta aperti installano nel sistema il virus, in grado di criptare tutti i dati presenti nel pc e nei dispositivi ad esso collegati.
Cryptolocker appartiene ad una categoria di virus detti "ransomware", ovvero chiedono un riscatto per poter essere rimossi. Ma se procedi con il pagamento del riscatto, oltre a supportare questo crimine informatico, non avrai la certezza di ricevere la chiave di decodifica.

Oltre ai consueti consigli:
• Cestinare le e-mail sospette
• Non aprire link o file sconosciuti
• Aggiornare costantemente il proprio antivirus
• Effettuare frequentemente il backup dei dati per evitarne la perdita.

Scopri i nuovi sistemi di prevenzione e decriptazione

Newsletter

Social

FacebookDeliciousGoogle BookmarksLinkedInRSS FeedPinterestShare on Google+

News